sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
marzo 2017
lunmarmergiovensabdom
0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

Associazione Italiana Celiachia ONLUS Toscana

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook

Orario di apertura segreteria:
dal lunedì al venerdì
9.00-13.00 e 14.00-17.00
la dietista è presente in sede compatibilmente con gli impegni esterni

adesione network AFC

Il progetto AFC dell'Associazione Italiana Celiachia (AIC) nasce nel 2000 dall'esigenza di creare una catena di esercizi informati sulla celiachia che possano offrire un servizio idoneo alle esigenze alimentari dei celiaci.
Negli anni il progetto è diventato in Italia sinonimo di sicurezza e qualità in ambito di ristorazione senza glutine; un modello da esportare anche nel resto del mondo. Essere un esercizio della catena AFC rappresenta non solo un valore aggiunto nella preparazione professionale, ma anche avere una significativa ed impagabile sensibilità nei confronti delle esigenze alimentari della clientela celiaca. È anche grazie al lavoro dei professionisti aderenti al network che la Toscana è considerata il "fiore all'occhiello" del progetto AFC Nazionale.

Aderire al progetto AFC significa:

  • avere partecipato al corso obbligatorio secondo la normativa regionale (D.R.T.1036/2005)
  • avere completato la formazione con successivi incontri presso la struttura stessa a cura di AIC Toscana
  • rispettare le "Regole per l'Alimentazione Senza Glutine" e le"Regole di utilizzo dei loghi AIC" contenute nel protocollo d'intesa AIC
  • aver inserito nel piano di autocontrollo il punto critico del senza glutine garantendo la non contaminazione da glutine durante l'intero processo di lavorazione, dall'approvvigionamento al servizio a tavola della pietanza
  • consentire controlli periodici da parte dell'AIC Toscana
  • essere inseriti nella Guida cartacea AFC stampata 1 volta all'anno, nonchè essere inseriti nell'elenco aggiornato on-line sul sito www.celiachia.it e nella applicazione gratuita AIC Mobile per smartphone
  • ricevere la vetrofania AFC dell'anno corrente da esporre all'ingresso dell'attività
  • promuovere iniziative ed eventi (cene, degustazioni, corsi di cucina,...) in collaborazione con il coordinatore zonale di AIC Toscana, diffusi attraverso la newsletter e la rivista regionale ZOOM.

Con il nuovo Protocollo d'Intesa, a partire dal 2015 è previsto il versamento, per ogni Partita Iva di una quota annua di 35,00 euro fino a tre strutture (per gli esercizi con più di tre strutture, 70,00 euro) oltre IVA da considerarsi come "contributo per il materiale consegnato e per l'attività di aggiornamento svolto periodicamente da AIC presso la struttura"(vedi punto 1.1 comma XI del protocollo d'intesa).


lettera adesione network 2016


Se hai già sottoscritto il Protocollo d'Intesa AFC con AIC Onlus Toscana, puoi regolarizzare la tua posizione relativa all'anno 2016 (vedi Protocollo punto 1.1 comma XI), versando la quota annua.
Le quote previste - per singola Partita IVA - sono:
€ 42,70 (quota di € 35,00 e IVA 22% di € 7,70) per titolari di 1,2 o 3 strutture inserite nella Guida AFC
€ 85,40 (quota di € 70,00 e IVA 22% di € 15,40) per titolari di 4 o più strutture inserite nella Guida AFC.

A ricezione del pagamento verrà emessa la relativa fattura.
Puoi effettuare i tuoi pagamenti, con i metodi tradizionali, oppure clicca sul bottone sottostante:

pagina aggiornata il 04-04-2015