sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
giugno 2019
lunmarmergiovensabdom
0102
03040506070809
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

Associazione Italiana Celiachia ONLUS Toscana

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook

Orario di apertura segreteria:
dal lunedì al venerdì 9.00-17.00

29/03/2019

Reinserimento gallette tra i prodotti erogabili

Segnaliamo che, a seguito di confronto tra le parti sociali in merito ai prodotti esclusi dal Registro Nazionale Alimenti senza glutine, le gallette saranno reinserite nel regime di erogazione. Tale reinserimento nasce dalla considerazione che, esistendo sul mercato gallette a base di cereali contenenti glutine, quali ad esempio farro o grano khorasan, le gallette che sono prodotte a partire da cereali naturalmente senza glutine possono legittimamente essere definite “specificamente formulate per celiaci” e quindi essere erogabili. Qui: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_3667_listaFile_itemName_7_file.pdf trovate la nuova tabella aggiornata, mentre siamo in attesa di ricevere informazione dal Ministero della Salute circa la data in cui sarà aggiornato anche il Registro.

 

Restiamo ancora in attesa invece rispetto alla richiesta AIC di reinserimento delle farine mono-cereale, presentata dalla nostra Associazione al Ministero della Salute. Il fatto che esistano sul mercato gallette senza glutine mono-ingrediente, comunque, che possano essere reinserite in Registro, apre per assonanza maggiori e concrete possibilità che anche le farine mono-cereale possano rientrare nel Registro e quindi nel regime di erogazione.

 

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.



pagina aggiornata il 29/03/2019