sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
maggio 2019
lunmarmergiovensabdom
0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

Associazione Italiana Celiachia ONLUS Toscana

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook

Orario di apertura segreteria:
dal lunedì al venerdì 9.00-17.00

Ricette

Benvenuti nel mondo delle ricette senza glutine!

TORTA DI MELE ALSAZIANA

difficoltà:

facile

gr 250 di farina consentita ( BI-Aglut o Coop)

gr 125 di burro

gr 75 di zucchero

gr 70 di vino bianco

un pizzico di sale

un cucchiaino di lievito consentito

Per la crema:

3 uova

100 gr di zucchero

125 gr di panna fresca (può essere sostituita con il latte, il risultato è comunque ottimo)

mezzo baccello di vaniglia

un limone grattugiato

500 gr di mele (sono circa 6)

3 cucchiai di marmellata di albicocche consentita

Per la decorazione del bordo della torta: mandorle tagliate a scaglie


preparazione:

Setacciare la farina su un piano da lavoro; formare al centro una fontana, mettere il burro tagliato a pezzetti e aggiungere gli altri ingredienti indicati per la pasta frolla, impastando il tutto velocemente.

Formare con la pasta ottenuta una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciarla circa 1ora in frigorifero.

Sbucciare le mele, tagliarle a metà e togliere il torsolo. Incidere il dorso delle mele formando strisce di 3 mm ma la mela deve rimanere intatta. Bagnarle con il succo di limone.

Per la crema, sbattere tutti gli ingredienti con la frusta.

Stendere la pasta frolla in una teglia a cerniera leggermente imburrata. Porre le mele sulla pasta rivolte con la parte tagliata verso l'alto, versare sopra la crema e guarnire il bordo con le mandorle già affettate. Cuocere in forno già caldo a 200°per 30 minuti e infine per 15 minuti a 180°.

Scaldare la marmellata fino a renderla liscia e spanderla sul dolce ancora caldo. Lasciare raffreddare nella teglia e poi disporla su un piatto da portata.

Edda Bacci Crescioli



pagina aggiornata il 04/04/2015