sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
gennaio 2019
lunmarmergiovensabdom
010203040506
07080910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

Associazione Italiana Celiachia ONLUS Toscana

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook

Orario di apertura segreteria:
dal lunedì al venerdì 9.00-17.00
la dietista è presente in sede compatibilmente con gli impegni esterni

Ricette

Benvenuti nel mondo delle ricette senza glutine!

BOMBOLONI

difficoltà:

facile

per 50 pezzi

kg 1,080 di farina Bi-Aglut

540 gr di acqua gassata

180 gr  di zucchero a velo consentito

180 gr  di margarina consentita o burro

100 gr di lievito fresco

3 uova

2 limoni grattugiati

un pizzico di sale

1 bacca di vanillina (solo semi)

 


preparazione:

Mettere l'acqua nella ciotola dell' impastatrice, aggiungere  lievito,  un pò di zucchero, limone grattugiato, la bacca di vaniglia. Si aggiunge farina e il rimanente zucchero, uova, sale, il burro sciolto a bagnomaria. Quando il tutto e' amalgamato , rovesciare sopra la spianatoia lavorarlo fino ad ottenere un impasto liscio.

Stendere l'impasto su un piano di lavoro: lo spessore deve essere circa di 2 cm. Tagliare la pasta a forma circolare con un buco nel mezzo. E’ possibile anche fare delle ciambelle arrotolando prima la pasta in filoncini dello spessore di un dito e unendoli a cerchio. Ogni forma deve essere appoggiata su un vassoio con carta da forno oppure su di un tagliere di legno: occorre coprirli con telo bianco di cotone e un foglio di naylon .

Far lievitare per circa  45 minuti. Non devono raddoppiare il volume.

Si friggono in olio bollente, si mettono su carta assorbente e si passano nello zenzero semolato 

EDDA BACCI



pagina aggiornata il 19/11/2015