sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
luglio 2020
lunmarmergiovensabdom
0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

AIC Associazione Italiana Celiachia Toscana APS

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Codice univoco SDI: KPVSHHS
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook   youtube

QR code

ORARIO RIDOTTO SEGRETERIA:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00

delibera 180/2018

Delibera n.180 del 26/02/2018 - Linee di indirizzo regionali inerenti la preparazione/somministrazione di alimenti non confezionati senza glutine diretti al consumatore finale. Revoca DGR 1036/2005.

LA GIUNTA REGIONALE delibera con questo atto:
1. di revocare la deliberazione n. 1036 del 24 ottobre 2005;
2. di approvare il nuovo documento “Linee di indirizzo regionali inerenti la preparazione/somministrazione di alimenti non confezionati senza glutine destinati
direttamente al consumatore finale” definito nell’Allegato A, parte integrante e sostanziale del presente atto, il quale, elaborato sulla base del criterio della valutazione del profilo di rischio di contaminazione da glutine dell’impresa alimentare, definisce:
 * i requisiti strutturali e gestionali necessari per una corretta conduzione di un’attività di preparazione e/o somministrazione di alimenti senza glutine destinati direttamente al consumatore finale;
 * la rimodulazione del corso di formazione professionale specifico in tema di celiachia per alimentaristi, differenziando destinatari, contenuti e durata dello stesso in relazione alla tipologia dell’attività alimentare;
3. di stabilire che la formazione professionale degli operatori del settore alimentare in materia di celiachia debba essere proposta nel rispetto della L.R. 32 del 26/07/2002, della D.G.R. n.1407/2016 e sue modifiche, in conformità alle modalità attuative previste nella D.G.R.559/2008, nonché nel rispetto di quanto esplicitamente indicato nelle Linee guida allegate al presente atto.

 



> 18_Delibera_n.180_del_26-02-2018.pdf
> 18_Delibera_n.180_del_26-02-2018-Allegato-A.pdf


pagina aggiornata il 06/03/2018