sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
agosto 2020
lunmarmergiovensabdom
0102
03040506070809
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

AIC Associazione Italiana Celiachia Toscana APS

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Codice univoco SDI: KPVSHHS
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook   youtube

QR code

ORARIO RIDOTTO SEGRETERIA:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00

26/10/2018

Le notizie si susseguono velocemente: cerchiamo di fare il punto ad oggi

 

                                           26 ottobre 2018

 

 

L’Assessore Saccardi ancora non ci ha ricevuto ufficialmente. Il nostro vicepresidente Elisabetta Tosi mercoledì ha avuto un rapido incontro con l’assessore Saccardi durante una seduta del Consiglio Regionale e le ha esposto il nostro punto di vista in merito sia alla dematerializzazione dei buoni sia in merito alla data dalla quale far decorrere i nuovi tetti. La proposta di AIC Toscana è quella di far decorrere i nuovi tetti dall’attivazione del buono digitale che dovrà sostituire il buono cartaceo. L’Assessore nel breve incontro si è dimostrata d’accordo con la nostra tesi, però ancora non abbiamo un impegno condiviso ufficialmente.

Nello stesso tempo il Ministero della Salute ha aggiornato, il 24.10.2018, ai sensi dell’art.2 del DM di agosto, il Registro degli alimenti, sottraendo alcune categorie di prodotti, quali ad esempio i prodotti impanati, le besciamelle, le farine e le gallette monocereale (per visionare il registro consultare il link http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=3667&area=Alimenti%20particolari%20e%20integratori&menu=registri.

Il Registro è stato aggiornato in tutta fretta per tentare di recuperare il pasticcio procurato dalla circolare dello stesso Ministero del 26 settembre, con la quale s’imponeva alle Regioni di applicare a far data dal 12 settembre 2018 i tetti di spesa nuovi.

Ad oggi il caos regna in tante Regioni: alcune sono già partite con l’applicazione dei nuovi tetti, altre hanno definito la decorrenza dal 1° novembre (Lazio, Campania, Molise) altre ancora sono ferme (come la Toscana) nella decisione. Insomma un grande caos.

Secondo il nostro parere e interpretando in modo corretto il decreto ministeriale dell’agosto, dopo la revisione del Registro, le Regioni hanno tre mesi per adeguarsi e quindi definire tra l’altro i tetti di spesa.

Il tre mesi terminano il 24 gennaio 2019.

Come AIC Toscana continueremo a sostenere la contemporaneità tra adeguamento dei tetti e rilascio della tessera sanitaria per i tanti motivi che tutti conoscono, primo di tutti la circolarità nella spendibilità dei buoni su tutto il territorio regionale.

Il giorno 6 novembre al tavolo di lavoro già convocato riproporremo la nostra proposta alla Regione in attesa che l’Assessore possa dare un segnale positivo che tenga conto delle nostre motivazioni (è dal 2016 che abbiamo chiesto la dematerializzazione ed ancora siamo indietro).

 

Il Presidente Giuseppe Giura

Le notizie si susseguono velocemente; cerchiamo di fare il punto ad oggi. L'Assessore Saccardi ancora non ci ha ricevuto ufficialmente. Il nostro vicepresidente Elisabetta Tosi mercoledý ha avuto un rapido incontro con l'assessore Saccardi durante una seduta del Consiglio Regionale e le ha esposto il nostro punto di vista in merito sia alla dematerializzazione dei buoni sia in merito alla data dalla quale far decorrere i nuovi tetti. La proposta di AIC TOSCANA Ŕ quella di far decorrere i nuovi tetti dall'attivazione del buono digitale che dovrÓ sostituire il buono cartaceo. L?Assessore nel breve incontro si Ŕ dimostrata d?accordo con la nostra tesi, per˛ ancora non abbiamo un impegno condiviso ufficialmente....


pagina aggiornata il 30/10/2018