sfondo
logo AIC Toscana
sostieni AIC

 

FC e AIC

LOGIN



ISCRIVITI Dimenticato la password?
<                                      >
ottobre 2020
lunmarmergiovensabdom
01020304
05060708091011
12131415161718
19202122232425
262728293031
Provincia di Massa Carrara Zona di Livorno provincia di Grosseto Provincia di Siena provincia di Arezzo Zona Fiorentina Provincia di Prato Provincia di Pistoia Zona Pisana Zona Lucchese Zona della Versilia Zona Empolese

AIC Associazione Italiana Celiachia Toscana APS

via Boncompagno da Signa, 22/C
50058 - Signa (FI)
P.I. 05197480485
C.F. 94062990489
Codice univoco SDI: KPVSHHS
Tel. 055.8732792
Fax 055.8790627
segreteria-regionale@celiachia-toscana.it
facebook   youtube

QR code

ORARIO SEGRETERIA:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00

Ricette

Benvenuti nel mondo delle ricette senza glutine!

PASTA BRISE?

difficoltà:

facile

 

500 gr. farina senza glutine

250 gr di burro

125 gr. acqua fredda

sale q.b.

PASTA BRISE’

 

Ingredienti

 

300 gr. farina senza glutine

150 gr. di burro

2 uova intere

sale q.b.

 

 

Ingredienti per il ripieno

 

4 zucchine

2 cipolle

150 gr di ricotta

50 gr di parmigiano

2 uova

1 bicchiere di latte

1 cucchiaio di farina di riso consentita

Sale e pepe q.b.

 


preparazione:

 

Tagliare con un coltello grande il burro a cubetti. Impastare il burro con la farina e aggiungere i rimanenti ingredienti, impastare velocemente e mettere a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Questo tipo di pasta è ottima per le torte salate e gli stuzzichini.

Procedimento per il ripieno

 

Tagliare le verdure e saltarle in padella. Preparare il ripieno con latte, ricotta, parmigiano, uova, farina di riso, sbattere il tutto in una terrina. Stendere la pasta brisé in una tortiera e adagiarvi le verdure assieme al composto precedentemente ottenuto.

E’ possibile guarnire con foglie di basilico. Mettere in forno a 180°C per circa 30- 35 minuti.

Per queste torte possono utilizzate tutte le verdure e possono essere arricchite con prosciutto cotto o speck.

EDDA BACCI



pagina aggiornata il 19/11/2015