accedi-icon

Fedora fiorentina rivisitata

Nome dell’autore

Marta Lucchesi

Difficoltà

Media

Ingredienti

PER IL PAN DI SPAGNA:
  • 4 Uova
  • 200 Gr zucchero
  • 125 Gr farina sg
  • 75 Gr fecola di patate consentita
  • 4 Cucchiai di acqua tiepida
  • 1 Bustina di lievito consentito
PER LA BAGNA:
  • 100 Gr acqua
  • 80 Gr zucchero
  • 100 Gr alchermes
PER LA FARCITURA: LA PANNA
  • 250 Gr panna da montare
  • 25 Gr zucchero
PER LA FARCITURA: LA CREMA
  • 1/2 litro di latte
  • 125 Gr zucchero
  • 50 Gr maizena consentita
  • 4 Rossi d’uovo
PER LA COPERTURA:
  • 100 Gr cioccolato fondente
  • 2 Cucchiai di miele
  • 80 Gr zucchero a velo

Procedimento

Per il pan di spagna: sbattete i tuorli d’uovo con 4 cucchiai d’acqua tiepida aggiungendo piano 150 gr. di zucchero ottenendo un composto cremoso. Montare le chiare a neve, aggiungendo lo zucchero rimasto. Unire i composti e le farine setacciate con il lievito incorporando tutto delicatamente. Foderare con carta forno una teglia rotonda dai bordi alti, versare l’impasto e cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. Farlo raffreddare.
Per la bagna: scaldare l’acqua e lo zucchero, quando questo è sciolto aggiungere l’alchermes e far raffreddare.
Per la farcitura: montare la panna a neve con lo zucchero. Fare la crema riscaldando il latte. A parte unire zucchero, uova, la farina SG, la fecola di patate mescolare finchè il tutto non si addensa; aggiungere quindi il latte amalgamare e cuocere per poco tempo a fiamma bassa. Far freddare.
Per la copertura: sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente col miele, lo zucchero a velo e l’acqua. Una volta sciolto, stendere su un piano di lavoro in modo sottile e far raffreddare.
ASSEMBLAGGIO: tagliare il pan di spagna a metà in orizzontale, inumidire un disco e stendervi la crema. Inumidire l’altro disco da entrambe le parti con la bagna. Posizionarlo sopra la crema con la crosta all’interno, coprire con la panna in modo da creare una cupola al centro. Con una spatola fare dei riccioli con il cioccolato in precedenza steso e raffreddato, poi coprire il dolce. Mettere in frigo e servire freddo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Questo sito web utilizza cookies tecnici e di terze parti, anche di analisi statistica, al fine di migliorare l’esperienza di navigazione e le funzionalità. I cookie di analisi possono essere trattati per fini non tecnici dalle terze parti. Per avere maggiori informazioni e negare il consenso ai cookies clicca qui